GAL-MONGIOIE
      
 
piante utili
 
PERO
Pyrus communis L.

"Pirus": č il nome dato a questo genere giā da Virgilio e Plinio

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE

Famiglia: Rosacee
Altezza: 10 - 20 m
Chioma: slanciata e poco espansa, con apice arrotondato e rami ascendenti
Tronco: eretto
Corteccia: bruno-grigia o nera, si sfalda in piccole placche quadrangolari
Foglia: semplice, ovale, appuntita, a margine intero o dentato, di 5 - 8 cm
pero
Fiore: ermafrodita. Di colore bianco, diametro 2 - 4 cm, 5 sepali, 5 petali; riuniti in dense infiorescenze ad ombrella; i fiori si aprono prima della comparse delle foglie. Impollinazione entomofila. Fioritura: marzo - aprile
Frutto: pomo piriforme, di colore variabile a seconda delle varietā

ECOLOGIA

Ambiente: specie eliofila, abbastanza adattabile, preferisce una certa ariditā ambientale
Distribuzione: diffuso in tutta Europa e in Asia sud - occidentale

 

A CHE COSA SERVE?

Legno: di colore bruno rossastro č duro e pregevole per la grana fine e compatta e per il suo bel colore; si impiega per lavori di tornio e di intarsio e per oggetti e mobili fini; trova una specifica produzione nelle righe e squadre da disegno ed anche per pezzi di strumenti musicali
In cucina: il pero viene coltivato ovunque, grazie alle sue caratteristiche di grande adattabilitā. I frutti vengono consumati freschi o si utilizzano per la preparazione di confetture, succhi di frutta, mostarde; contengono zuccheri, vitamine e sali minerali

 
 
logo unione europea
logo regione piemonte
logo gal mongioie